Abruzzesi vaccinati entro fine settembre, la previsione di Marsilio

Il presidente della Regione fa il punto della situazione: "Ma servono più dosi"

| di Ansa Abruzzo
| Categoria: Attualità
STAMPA

"Nel nostro piano abbiamo stabilito che entro il 30 settembre avremo completato la vaccinazione di tutti gli abruzzesi. In questi giorni stiamo completando la fascia degli ultraottantenni, abbiamo aperto alla fascia degli ultrasettantenni e sono iniziate le prenotazioni per la fascia 60-70".

Lo afferma il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, sottolineando che, se ci fossero più dosi, si potrebbe andare "più velocemente".

"La nostra capacità di vaccinare - dice Marsilio a Start, su SkyTg24 - è direttamente proporzionale al numero di vaccini che ci vengono distribuiti. Non teniamo scorte nei frigoriferi che non siano indispensabili. Lunedì abbiamo inaugurato un centro vaccinale nell'università di Teramo che è in grado di fare 3000 vaccini al giorno. Ne facciamo circa 800 perché non ne abbiamo di più. Se ne avessimo di più - conclude - saremmo in grado di correre più velocemente e arrivare prima all'obiettivo".

Ansa Abruzzo

Contatti

redazione@chietinotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK