Domenico Galasso ospite nell'Istituto italiano di cultura a Varsavia

Verrà proposto il racconto 'Carbonio' di Primo Levi con la presentazione del docente di lettere Stefano Redaelli, originario di Chieti, che insegna nella facoltà Artes Liberales di Varsavia

| di Redazione
| Categoria: Cultura
STAMPA

Giovedì 21 novembre alle 18 è in programma uno spettacolo-evento per celebrare il centesimo anniversario della nascita di Primo Levi organizzato in collaborazione con la Facoltà Artes Liberales dell’Università di Varsavia dove insegna il prof. Stefano Redaelli, Il docente, originario di Chieti, presenterà la figura del celebre scrittore con particolare riferimento al dialogo tra cultura scientifica e cultura umanistica.

Successivamente avrà luogo la lettura intitolata "Carbonio" testo tratto da "Il sistema periodico" a cura dell’attore e regista Domenico Galasso, con l’accompagnamento musicale del chitarrista e docente universitario Leonardo Masi. Carbonio è un racconto di grande effetto in cui Primo Levi racconta il ciclo di questo elemento essenziale alla vita con un taglio innovativo.

Domenico Galasso, diplomato in Recitazione presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, è stato allievo di Orazio Costa e di Andrea Camilleri. Già libero docente di Regia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, da oltre 25 anni si occupa di formazione curando laboratori e progetti speciali. Ha da poco creato un nuovo spazio in via D'Annunzio a Pescara, il Piccolo Teatro Orazio Costa ispirato al suo mentore e maestro.

Redazione

Contatti

redazione@chietinotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK