Italia-Lettonia: la nazionale di pallamano gioca al Centro Tecnico Federale di Chieti

Il 7 gennaio la sfida valida per il girone di qualificazione agli Europei 2022

| di redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Il Centro Tecnico Federale di Chieti, presso il Pala Santa Filomena, si conferma casa della pallamano italiana e giovedì 7 gennaio sarà ‘teatro’ della prossima sfida degli azzurri con la gara Italia-Lettonia valida per il Gruppo 6 di qualificazione agli EHF EURO 2022 di Ungheria e Slovacchia.

L’incontro, che avrà inizio alle 20:30, si disputerà a porte chiuse in osservanza delle disposizioni sanitarie nazionali anti Covid e sarà trasmesso in diretta tv su Sky Sport Arena.

Nuova tappa in Abruzzo, dunque, per il team azzurro allenato da Riccardo Trillini a distanza di due mesi dal match giocato a Pescara contro la Norvegia. Primo evento internazionale di scena nell’impianto sportivo teatino, a poche settimane dal taglio del nastro avvenuto in concomitanza del Supercoppa Day dello scorso 19 dicembre.

Match di fondamentale importanza per l’Italia, alla ricerca dei risultati utili per far suo il pass per la fase finale degli Europei.

Nel gruppo di Trillini largo spazio alla ‘linea verde‘, con tanti giovani presenti, ma anche alla ‘vecchia guardia‘. Ritmo alto è la parola d’ordine. Per questo il coach dovrebbe dare corpo a rotazioni continue nell’intento di mantenere sempre un’efficace intensità nell’intento di conquistare una vittoria che sarebbe essenziale per l’obiettivo qualificazione.

Tre i giocatori abruzzesi presenti: i portieri Pasqualino Di Giandomenico e Andrea Colleluori e l’ala Stefano Arcieri.

redazione

Contatti

redazione@chietinotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK