Partecipa a Chieti Notizie

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

“Abstract VII - Finito Riflettente”, una collettiva di giovani fotografi abruzzesi

Inizia oggi pomeriggio, presso il Museo Michetti di Francavilla al Mare, e sarà visitabile fino al 12 giugno

Redazione
Condividi su:

Inizia oggi pomeriggio, presso il Museo Michetti di Francavilla al Mare, “Abstract VII - Finito Riflettente”, una collettiva di giovani fotografi abruzzesi che concludono il percorso di studio del Master di Fotografia organizzato ogni anno da Meshroom Photo e diretto da Stefano Lista. "Finito Riflettente", che sarà possibile visitare a ingresso libero, prende spunto da una frase dello scrittore americano Jack Kerouac che descrive la bellezza come “riflesso dell’infinito nel finito”. Attraverso i nove progetti esposti, la mostra offre una riflessione profonda su temi personali e universali. 

Ogni progetto rappresenta un viaggio intimo dell'autore, esplorando emozioni, esperienze e memorie che rivelano la connessione profonda tra la finitudine e i concetti metafisici e spirituali. I progetti offrono suggestioni e domande sulle relazioni familiari, le difficoltà relazionali dell’adolescenza, la passione per lo sport o la montagna, le prospettive sull’immortalità e le sfide della futurologia, il rapporto con la natura, il divino, la ricerca di senso, la relazione tra padre e figlia, la scoperta della natura dei luoghi e delle loro contraddizioni. 

Con oltre duemilacinquecento allievi in dieci anni di attività e collaborazioni con i più importanti fotografi e docenti italiani, Meshroom Photo è diventata negli anni una delle più prestigiose scuole di fotografia del Centro Italia. Il Master, giunto quest’anno alla quindicesima edizione, rappresenta uno degli appuntamenti formativi e artistici più rilevanti per i partecipanti: un percorso di 1 crescita autoriale e di valorizzazione delle proprie capacità comunicative rivolto a chiunque sia interessato a fare della fotografia la principale forma di espressione della propria sensibilità. 

La mostra, patrocinata dal Comune di Francavilla, sarà inaugurata ufficialmente alle ore 19 e proseguirà negli orari di apertura al pubblico del museo fino a mercoledì 12 giugno. I 9 progetti esposti sono: 

● Quarto Tempo di Alessandro Vicini 

● Due Aquile, Due Teste di Daniele Petrocco 

● T(h)ree di Francesca Ponzetti 

● Il Passo Senza Porta di Michele Cadonna 

● <3 di Michelle Berardinucci 

● Noli Timere di Pierluigi Bertinelli 

● Diario di Eva di Sonia Navelli 

● Maestri Muti di Valentina Fassiotti 

● Solving Death di Vanessa Del Zoppo INF

Condividi su:

Seguici su Facebook