Coppa Italia: all’A.S.D. La Saponeria Unigross il derby con il Chieti Calcio Femminile

Mister Lello Di Camillo: "Non abbiamo disputato una grande gara. Dopo le prime uscite nella preparazione mi aspettavo un po’ di più"

| di Redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

Prima partita ufficiale della Stagione 2017/2018 per il Chieti Calcio Femminile: all’Angelini derby con l’A.S.D. La Saponeria Unigross Pescara per il primo turno di Coppa Italia. La formazione neroverde si presenta all’appuntamento profondamente rinnovata rispetto allo scorso anno con tante ragazze giovanissime, conferme importanti e alcuni nuovi arrivi di esperienza.

Assente il capitano Giada Di Camillo per squalifica, la fascia va alla sorella Giulia.

Ospiti subito in vantaggio al 5': cross dalla fascia di Confessore, la palla attraversa tutta l’area neroverde ed arriva alla liberissima Paolini che fa secca Falcocchia con un preciso diagonale.

Ancora le pescaresi in attacco con Lazzari che al 12' serve bene Paolini, ma stavolta Falcocchia blocca con sicurezza la sua conclusione a rete.

Prima azione pericolosa del Chieti con Giulia Di Camillo che mette al centro un pallone sul quale non arriva per un soffio Iannetta.

La Saponeria ha una clamorosa doppia occasione per fare il bis al 17': Falcocchia è brava a chiudere lo specchio a Lazzari, ma il pallone però finisce sui piedi di Primi che prova il pallonetto trovando sulla traiettoria Ferrazza brava ad evitare la rete deviando la sfera di testa prima che finisca dentro.

Al 21' cross dalla fascia di Gangemi per Vukcevic che prova la conclusione al volo, ma il suo tiro viene intercettato da un difensore.

Un minuto dopo ancora Vukcevic prova da lontano, ma conclude a lato.

Al 24' arriva il raddoppio della Saponeria con una perfetta esecuzione su calcio di punizione di Cialfi sulla quale nulla può Falcocchia.

Il Chieti è stordito dall’arrembante inizio di partita delle pescaresi.

Le neroverdi accennano una timida reazione, ma arrivano verso la porta avversaria solo al 35' con il tiro centrale di Coscia sul quale non ha difficoltà Dilettuso a bloccare il pallone.

Al 40' Giulia Di Camillo sfiora l’incrocio dei pali su punizione. Ci prova anche Vukcevic su punizione tre minuti dopo ma senza fortuna.

Al 44' Giulia Di Camillo mette un pallone al centro per Vukcevic che prova a piazzare, ma Dilettuso si salva.

Il primo tempo si chiude con la squadra ospite in vantaggio per 2-0.

La ripresa si apre con il Chieti che prova subito a scardinare la difesa avversaria con un paio di sortite in avanti, ma è La Saponeria ad avere la prima grande occasione al 7' con Amicucci che sferra un diagonale sul quale si accartoccia a terra Falcocchia che riesce a sbrogliare la difficile situazione.

Al 27' Giulia Di Camillo su punizione pesca la testa di Ferrazza che mette a lato di poco.

Due minuti dopo Santirocco si invola verso l’area neroverde, sul suo tiro Falcocchia riesce solo a sfiorare la palla che finisce in rete: è il gol del 3-0 per le ospiti.

Al 34' Santirocco approfitta di un errore difensivo neroverde ma viene chiusa bene dall’uscita tempestiva di Guarracino entrata nel frattempo a difendere la porta neroverde al posto di Falcocchia.

Al 39' Giulia Di Camillo disegna una parabola perfetta su calcio di punizione per la testa di Pica che mette in rete non lasciando scampo a Dilettuso: è la rete della bandiera per il Chieti. Il match si conclude 3-1 a favore della Saponeria.

 

TABELLINO DELLA GARA:

CHIETI CALCIO FEMMINILE – A.S.D. LA SAPONERIA UNIGROSS 1-3

Chieti: Falcocchia (33'st Guarracino), Gangemi (27' st Giuliani), Benedetti, Ferrazza, La Mattina, Perna, Vukcevic, Coscia, Pica, Di Camillo Giulia, Iannetta (13' st Di Domizio). A disp.: Diodato  

All.: Lello Di Camillo

La Saponeria: Dilettuso, Confessore, Amicucci, Longo, Giuliani, Fiorenza (9' st Copia), Santirocco, Lazzari(12' st Mari), Primi (24' st Eugeni), Cialfi (17' st Nozzi), Paolini (32' st Cicala)  A disp.: Vizzarri, Maiorano All.: Vincenzo Pignoli

Arbitro: Funari di Roma 1

Assistenti:  De Collibus di Pescara e Di Rocco di Pescara

Marcatrici: 5' pt Paolini, 24' pt  Cialfi, 29' st Santirocco, 39' st Pica

Ammonite: Di Camillo Giulia (Ch)

 

Le dichiarazioni post partita del Mister Lello Di Camillo:

“Non abbiamo disputato una grande gara. Stiamo allestendo la squadra che è piena di ragazzine in questo momento anche abbastanza inesperte per il tipo di match che abbiamo affrontato. Dopo le prime uscite nella preparazione mi aspettavo un po’ di più, ma la differenza è stata fatta soprattutto dal fatto che loro sono già una squadra rodata: è rimasta l’ossatura dello scorso anno con qualche buon innesto dunque come amalgama sono già a buon punto. Noi invece , oltre a dover ancora cercare l’amalgama, dovremo inserire ancora qualche  elemento di esperienza se vorremo disputare un buon campionato. Ripartire da zero non è semplice, ci sarà molto da lavorare sia in campo che da parte della società per allestire una rosa ancora più competitiva, al campionato manca un mese. Si gioca sempre vincere, ma la sconfitta ci può stare, loro erano messe meglio e hanno meritato il passaggio del turno seppur non di gran lunga.

Questa è una sconfitta che ci fa riflettere: stiamo ancora cercando di capire ciò che abbiamo fra le mani e ciò che invece si può reperire in giro, non è facile operare sul mercato.

Abbiamo tante giovanissime in campo che ora stanno facendo esperienza, faremo i conti più in là, vedremo cosa riusciremo a fare durante la stagione. Si parte con una sconfitta, speriamo che saremo pronti a cogliere un risultato diverso quando inizierà il campionato.

Contro La Saponeria il nostro secondo tempo non mi è dispiaciuto, nel primo è mancata la concentrazione giusta: la squadra è molto giovane, ma anche sullo 0-3 ha fatto vedere delle buone trame di gioco. Dovremo ora giocare con il Castelnuovo  in coppa, ma ai fini del risultato non conterà visto che La Saponeria, dopo aver battuto noi, è già qualificata”.  

Redazione

Contatti

redazione@chietinotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK