Welfare e il lavoro che non c’è, manifestazione dei sindacati in Prefettura

La mobilitazione sostiene le richieste di Cgil, Cisl e Uil al governo per aumentare i finanziamenti alle politiche sociali e favorire la crescita, in un momento però molto delicato per la nostra regione

| di Redazione
| Categoria: Politica
STAMPA

Sviluppo, previdenza, welfare, il lavoro che non c’è. Sono i temi alla base della mobilitazione che sabato 14 ottobre anche in Abruzzo metteranno in campo Cgil, Cisl e Uil, con manifestazioni davanti a tutte sedi delle Prefetture (a Chieti ore 10 in Corso Marrucino).

Una mobilitazione che sostiene le richieste dei sindacati al governo per aumentare i finanziamenti alle politiche sociali e favorire la crescita, in un momento però molto delicato per la nostra regione, con l’Abruzzo che fatica e riprendere il cammino dello sviluppo e a creare quel nuovo lavoro di cui avverte la drammatica necessità.

Tutti argomenti al centro della conferenza stampa che i segretari generali di Cgil Cisl e Uil Abruzzo terranno domani, 12 ottobre, alle ore 10,30 presso la sede della Cgil regionale, in viale Croce, a Pescara.

Redazione

Contatti

redazione@chietinotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK