Spaccio di stupefacenti: 42enne teatino arrestato dai Carabinieri a Pescara

L’uomo è finito in manette questa mattina dopo essere stato fermato dai militari dell’Arma nel capoluogo adriatico

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Nel corso della mattinata odierna, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri cittadina nelle aree sensibili della città, i militari della Sezione Radiomobile del NOR (Nucleo Operativo e Radiomobile) hanno tratto in arresto una persona con l’accusa di detenzione ai fini dispaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di un 42enne di Chieti che, dopo essere stato notato transitare nei pressi del “Ferro di Cavallo”, sottoposto a un’accurata perquisizione personale è stato trovato in possesso di 22 grammi di eroina, 0,57 grammi di marijuana e 0,57 grammi di cocaina, nonché della somma di € 115 ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato ristretto agli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza su disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha disposto il rito direttissimo fissato nella mattinata di domani, 7 novembre.

Redazione

Contatti

redazione@chietinotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK