Maxi operazione anti droga a Chieti, 17 arresti

Il sodalizio era composto da italiani e albanesi. In azione la polizia e la Guardia di Finanza di Chieti

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Sono 17 le persone arrestate, 5 delle quali in carcere e 12 ai domiciliari, e 8 quelle raggiunte da provvedimento di obbligo di dimora nei confronti in tutto di 25 persone, nel corso di un'operazione antidroga condotta questa mattina da agenti della Squadra Mobile della Questura di Chieti, del Servizio Centrale Operativo e della Compagnia della Guardia di Finanza di Chieti: tutte sono responsabili a vario titolo di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L'inchiesta ha consentito di individuare e disarticolare tre diversi sodalizi criminali, composti da italiani e albanesi, che operavano nelle province di Chieti, Pescara e L'Aquila. Gli agenti hanno eseguito un'ordinanza, emessa dal Gip del Tribunale di Chieti Luca De Ninis su richiesta del procuratore capo della Repubblica Francesco Testa e del sostituto Giancarlo Ciani.

Redazione

Contatti

redazione@chietinotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK