Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Voliera per pappagallo: come sceglierla ed allestirla

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

I pappagalli sono volatili amatissimi e sono diverse le persone che desiderano adottarne un esemplare, perché effettivamente possiamo considerarli animali domestici a tutti gli effetti, in grado di regalarci delle emozioni uniche. Quello che però spesso si tende a sottovalutare è che i pappagalli hanno delle necessità specifiche e siamo noi a doverci preoccupare di offrire loro tutti i comfort di cui hanno bisogno. Se trascuriamo questo aspetto, rischiamo di farli soffrire inutilmente o nel peggiore dei casi farli addirittura morire.

Una delle prime cose di cui ci dobbiamo preoccupare prima di adottare un pappagallo è l'acquisto di una voliera che sia adatta alle sue esigenze. Sembra una cosa da poco, ma in realtà i fattori da considerare nella scelta della gabbia sono parecchi. Vediamo dunque come trovare la tipologia perfetta ed allestirla al meglio per il nostro pappagallo.

Quale voliera scegliere per il pappagallo

In commercio sono disponibili numerose tipologie di gabbie e voliere, ma fortunatamente oggigiorno le possiamo acquistare anche online. Conviene sempre affidarsi ai portali specializzati come www.ilverdemondo.it che offrono una buona scelta e prodotti di qualità.

Il primo aspetto da valutare nella scelta della voliera sono le sue dimensioni e la sua forma. Non bisogna mai commettere l'errore di scegliere una gabbia troppo piccola, anche se il pappagallo è da solo, perché maggiore spazio avrà a disposizione e più sarà felice. Gli uccelli infatti hanno bisogno di aprire le ali, fare piccoli voli e non devono sentirsi troppo costretti altrimenti rischiano di soffrire moltissimo. Per quanto riguarda la forma invece, è bene ricordare sempre che i pappagalli amano rifugiarsi negli angoli quindi sono da evitare le voliere rotonde. Conviene scegliere quelle dalla forma quadrata, esagonale o triangolare, in modo che vi siano degli angoli in cui il pappagallo può trovare rifugio quando spaventato o intimorito.

Infine, è importante scegliere anche una gabbia che sia realizzata con materiali solidi e robusti. Meglio evitare quelle di plastica o di legno, perché potrebbero rovinarsi molto presto e non risultare sicure per il nostro pappagallo.

Cosa inserire nella voliera del pappagallo

Una volta scelta la voliera più adatta per il pappagallo, bisogna anche preoccuparsi di acquistare tutti gli accessori per allestirla al meglio. Innanzitutto, è importante procurarsi un posatoio in modo che il volatile abbia la possibilità di appoggiarvisi ogni volta che desidera. Non ne occorrono molti: ne bastano uno o due se il pappagallo è da solo. Per l'alimentazione invece sono necessari un beverino ed una mangiatoia, senza i quali non si potrebbe dare da mangiare e da bere all'uccello.

Potrebbe rivelarsi utile anche una vasca che però deve avere le giuste dimensioni ed essere sufficientemente capiente per il pappagallo. Se poi avete intenzione di adottare due esemplari e farli accoppiare, potrebbe essere un'ottima idea collocare nella voliera anche un nido: è sempre molto apprezzato da questi volatili.

Da non dimenticare mai quando si allestisce una voliera per pappagalli è anche il fondo estraibile, che deve essere coperto da una rete in modo che l'animale non entri in contatto con le sue feci.

Contatti

redazione@chietinotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK