Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La scuola materna di Casacanditella intitolata a Velemiro Di Toro Mammarella

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Casacanditella, presso l’Istituto Scolastico “Cesare De Lollis” ha avuto luogo la cerimonia di intitolazione della scuola materna al S.Ten. CPL M.A.V.M. Velemiro DI TORO MAMMARELLA.

Dopo gli onori ai caduti della II Guerra Mondiale e la deposizione di una corona al monumento ai caduti in Piazza De Lollis, il corteo, composto anche dalle altre rappresentanze di Forze Armate e di Polizia, si è recato presso la scuola dell’Infanzia accompagnato dalla banda musicale del Comune di Casalincontrada. Alla cerimonia, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione CC in congedo di Casalincontrada, ha partecipato il Gen. C.A. M.O.V.M. Rosario AIOSA, il Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden” Vittorio TOMASONE ed il Comandante della Legione Carabinieri “Abruzzo e Molise”, Carlo CERRINA.

All’ingresso della scuola le Autorità civili e militari sono state ricevute dalla dirigente scolastica, Prof.ssa Ivana MARRONCELLI, e da tutto il corpo docente. Il Generale AIOSA ha ricordato le gesta eroiche dell’allora Brigadiere Velemiro DI TORO MAMMARELLA che, sebbene libero dal servizio, partecipò spontaneamente, assieme al suo Comandante di Compagnia, l’allora Capitano Rosario AIOSA, all’operazione di servizio avvenuta il 17 e 18 maggio 1977 occorsa nei Comuni di Civitanova Marche (AP) e Porto San Giorgio (AP), condotta per l’identificazione di 6 persone sospette rivelatesi, all’atto del controllo, pericolosissimi criminali che non esitarono a far uso delle armi. Nel conflitto a fuoco persero la vita il Maresciallo Sergio PIERMANNI e l’Appuntato Alfredo BENI. Il Capitano AIOSA ed il Brigadiere DI TORO MAMMARELLA furono feriti e, per l’eroica condotta tenuta dai militari, gli sono stati concessi, al Capitano, la Medaglia d’Oro al Valore Militare e, al Brigadiere, la Medaglia d’Argento al Valore Militare.

I bambini della scuola materna hanno intonato il canto “Buongiorno a tutti” e “Vorrei un Mondo di Diritto”. Dopo il taglio del nastro i rappresentanti della scuola, la sezione ANC di Casalincontrada e le Autorità Civili e Militari hanno proceduto allo scoprimento della targa di intitolazione della scuola alla memoria del S.Ten. CPL MAVM DI TORO MAMMARELLA. L’intitolazione della scuola al S.Ten. dei Carabinieri è significativa non solo per ricordare il loro concittadino, ma anche per indicare alle future generazioni il fulgido esempio del Carabiniere.

Contatti

redazione@chietinotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK