Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Transazioni online: come evitare problemi e i diritti del consumatore

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Con il passare degli anni, le transazioni economiche online sono sempre di più, sia in Italia che all’estero. Nel nostro Paese, tuttavia, le persone sono più reticenti rispetto ad altre, perché è ancora diffuso il timore della truffa. I metodi per effettuare pagamenti e scambi di denaro in tutta sicurezza, però, si sono moltiplicati anche sul web e dove c’è la possibilità di pagamento, non mancano software e sistemi di sicurezza di vario genere. Il primo garante della sicurezza di un utente, tuttavia, è lui stesso, che deve scegliere con accuratezza dove spendere il proprio denaro. Non importa se si tratta di acquistare un prodotto o un servizio, o di investire in intrattenimento, come il gioco online, l’importante è scegliere bene e con attenzione.

Prevenire è meglio che curare: evitare le truffe

Per fare transazioni di denaro online è bene seguire alcune regole precise, quali, per esempio le seguenti:

  • informarsi sull’affidabilità del rivenditore,
  • leggere tutte le condizioni di contratto, anche quelle scritte in piccolissimo;
  • fare attenzione quando non ci sono tutti i dettagli del negozio (contatti, informazioni sul recesso etc.);
  • controllare che si tratti di un sito https;
  • verificare bene le descrizioni di prodotto o le condizioni dei servizi;
  • fare attenzione al pagamento anticipato;
  • preferire portali di shopping o siti di intrattenimento certificati, come nel caso di quelli garantiti dall’Agenzia Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS). I siti seri spesso danno anche dei servizi in prova gratuita, come sono per esempio le slot gratis di Auraweb.

Sul proprio PC, inoltre, è sempre meglio avere un antivirus e un firewall che possa bloccare furti di informazioni e prevenire problemi. Accanto ai negozi e ai siti seri ce ne sono alcuni che nascono proprio per truffare la gente. Per tutelarsi di fronte a questi è bene fare attenzione, evitando di versare denaro in anticipo o di dare i dati della carta di credito alla leggera. Coscienza e consapevolezza sono il primo elemento per proteggere se stessi, visto che è l’elemento umano il punto debole della catena.

Diritti del consumatore

Con il diffondersi degli acquisti online, è stata definita una serie di leggi e di diritti per il mondo degli acquisti sul web. È bene sapere, per esempio, che se la consegna di un certo prodotto non avviene entro 30 giorni è possibile annullare l’ordine, avendo anche il rimborso del denaro se si è pagato anticipatamente. Chi compra qualcosa, ha una settimana di tempo per cambiare idea e restituire il prodotto acquistato, sempre ottenendo indietro il proprio denaro.

Le carte di credito sono accettate un po’ ovunque, ma non PayPal, che essendo di eBay, talvolta non è accettato per questione di concorrenza. I negozi online e i siti di intrattenimento non necessariamente devono accettare altri sistemi di pagamento tradizionali, come il bonifico bancario o il bollettino postale. Anche nei siti web di intrattenimento, ci sono delle norme ben precise che riguardano in particolare la tracciabilità dei flussi economici fra concessionari e gestori. Tutto è controllato dall’ente di competenza per fare in modo che tutto funzioni correttamente e in modo che le persone possano giocare in modo sano, divertente e sicuro.

Contatti

redazione@chietinotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK